Studio Legale 

Avv. Cosimo Montinaro

Avvocato matrimonialista divorzista

diritto di famiglia

Lecce Brindisi e Taranto

Servizio di consulenza

Inviaci la Tua richiesta, verrai ricontattato da un nostro legale il prima possibile 

studio

Lo Studio

Lo Studio Legale Montinaro presta assistenza e consulenza legale nel campo del DIRITTO DI FAMIGLIA e MINORILE: separazione coniugi, divorzio, unioni civili, convivenze di fatto, affidamento figli, riconoscimento e disconoscimento della paternità, annullamento del matrimonio e qualunque altra questione riguardante il diritto di famiglia, sia dal punto di vista civilistico che penale. Trattandosi di questioni che richiedono un’adeguata sensibilità, i nostri Avvocati si preoccupano di garantire un’assistenza legale altamente specializzata, avvalendosi della collaborazione di illustri professionisti, quali mediatori familiari, psicologi, commercialisti e notai.

Lo Studio assiste il Cliente anche in altri ambiti del diritto civile, quali infortunistisca stradale, diritto delle successioni e delle donazioni, diritto del lavoro, diritto condominiale, contrattualistica, responsabilità professionale e medica, risarcimento danni, recupero crediti ed esecuzioni forzate mobiliari ed immobiliari.

L’attività dello Studio si caratterizza per la massima chiarezza sia nella gestione della pratica affidata dal Cliente, il quale viene costantemente informato di ogni avvenimento che lo riguardi, sia nella determinazione dei compensi professionali, che vengono sempre prestabiliti.

Fissa un appuntamento

Indennizzo danni causati da somministrazione di vaccino

Indennizzo danni causati da somministrazione di vaccino

Nel caso sottoposto al vaglio del Tribunale di Lecce, gli attori, in qualità di genitori esercenti la responsabilità genitoriale sulla figlia minore, conveniva in giudizio il Ministero della Salute (ex Ministero della Sanità), nonché ASl Lecce per sentirli condannare in solido tra loro al risarcimento di tutti i danni, patrimoniali e non patrimoniali, riportati dalla figlia a seguito della somministrazione del vaccino MPR (morbillo–parotite-rosolia), la cui prima somministrazione era avvenuta in data 18 marzo 2011, mentre il richiamo in data

Leggi di più »
Cosa fare se il debitore vende tutti i suoi beni

Cosa fare se il debitore vende tutti i suoi beni?

Come può tutelarsi il creditore se il debitore vende tutti i suoi beni, rendendosi impossidente? Naturalmente, nessuno può impedire al debitore di compiere atti che modifichino la consistenza del suo patrimonio (come, ad esempio, vendere un’automobile o un’abitazione), soprattutto se tali atti rientrano nella sua normale attività (v. Cass. 31 ottobre 2014, n. 23158). Tuttavia, in questi casi, a tutela del creditore interviene il codice civile attraverso il rimedio della c.d. azione revocatoria ex art. 2901 c.c. (detta anche “pauliana”,

Leggi di più »
Estinzione società chi risponde dei debiti sociali

Estinzione società: chi risponde dei debiti sociali?

Corte d’Appello di Lecce, sentenza n. 747/2022, pubblicata il 28/06/2022 In caso di estinzione della società, qual è la sorte dei debiti sociali? La Corte di Appello di Lecce, con la sentenza in oggetto, ha chiarito che, in caso di estinzione della società, i debiti sociali passano in capo ai soci illimitatamente responsabili per intero, mentre per i soci limitatamente responsabili (come quelli di una s.r.l. o di un accomandante nella s.a.s.), il passaggio avviene solo nel caso in cui

Leggi di più »
L’interdizione è residuale rispetto all’amministrazione di sostegno

L’interdizione è residuale rispetto all’amministrazione di sostegno (Tribunale Lecce, sentenza n. 1831/2022)

L’interdizione è residuale rispetto all’amministrazione di sostegno Tribunale di Lecce, sentenza n. 1831/2022: MOTIVI DELLA DECISIONE Com’è noto, il Tribunale può desumere anche soltanto dall’esame del soggetto interdicendo gli elementi di convincimento sufficienti ai fini della relativa pronuncia costituendo tale esame il mezzo più importante di indagine in tema di interdizione. […] Nessun dubbio dunque in ordine alla serietà e gravità delle patologie da cui è affetta la convenuta, tali da conclamarne manifestamente la di lei totale incapacità di intendere

Leggi di più »
Opposizione a decreto ingiuntivo ed invalidità della delibera condominiale

Opposizione a decreto ingiuntivo ed invalidità della delibera condominiale

Nel giudizio di opposizione a decreto ingiuntivo emesso per la riscossione di contributi condominiali, è possibile per il Giudice sindacare l’invalidità della deliberazione posta a base dell’ingiunzione? Al riguardo si è espressa di recente la Corte di Appelo di Milano, con sentenza n. 1952/2022 pubblicata il 06/06/2022: […] Ciò premesso, si rileva che per consolidato orientamento della Suprema Corte nel procedimento di opposizione a decreto ingiuntivo emesso per la riscossione di contributi condominiali, il giudice deve limitarsi a verificare la

Leggi di più »
Risarcimento danni cagionati da animali randagi

Risarcimento danni cagionati da animali randagi (Tribunale Lecce, sentenza n. 1627/2022)

Con riferimento ai danni cagionati da animali randagi, il Tribunale di Lecce, con sentenza n. 1627/2022 (Giudice Dott.ssa Caterina Stasi), dopo aver preliminarmente chiarito che la responsabilità applicabile è quella di cui all’art. 2043 cod. civ., ha statuito che, ai sensi della legge regionale pugliese (n. 2 del 03 aprile 1995), l’attività di ricovero e cattura di essi animali è estranea ai compiti dei Comuni, i quali devono limitarsi alla gestione dei canili al fine della mera «accoglienza» dei cani,

Leggi di più »

Email

segreteria@studiomontinaro.it

Telefono

0832.1827251

Sede

LECCE - Via M.R. Imbriani, n. 24

Chiama ora
Torna su