Multe stradali: la maggiorazione semestrale del 10% è dovuta (Trib. Lecce, n. 755/2021)

Per il Tribunale di Lecce (sentenza n. 755/2021) la maggiorazione semestrale del 10% delle multe stradali è dovuta e decorre dal giorno in cui la sanzione è diventata esigibile sino a quando il ruolo non viene trasmesso all’esattoria.

Estratto sentenza

In altre parole, secondo l’orientamento maggioritario, che il Tribunale ritiene di condividere, “il documento costituito dalla cartella esattoriale nel caso di specie era atto dovuto, e cioè prettamente esecutivo, atteso che il titolo definitivo era rappresentato dal verbale, regolarmente a suo tempo notificato all’interessata contestualmente all’accertamento dell’infrazione, senza che ella l’avesse tempestivamente impugnato, incorrendo in tal modo ineluttabilmente nella decadenza dalla possibilità di fare valere ogni pretesa circa il merito di quanto richiesto dall’amministrazione, come della conseguente determinazione automatica della misura della sanzione; (…) ai sensi dell’art. 203 C.d.S., comma 3, il verbale costituiva titolo esecutivo per una somma pari alla metà del massimo edittale e per le spese di procedimento. Per L. n. 689 del 1981, art. 27, poi quella misura andava aumentata di un decimo per ogni semestre di ritardo a decorrere da quello in cui la sanzione era esigibile, e ciò sino a quando il ruolo non veniva trasmesso all’esattoria. Si trattava perciò di meccanismi automatici, per i quali nessuna discrezionalità sussisteva in capo al decidente, in mancanza di un provvedimento dell’autorità amministrativa relativo al rigetto o accoglimento di opposizione” (Cass. n. 22100/2007), come accaduto nel caso di specie. Tale interpretazione – peraltro letterale – delle norme in commento è avvalorata dalla giurisprudenza, ordinaria e amministrativa, che evidenzia la funzione sanzionatoria (e non corrispettiva o risarcitoria) della previsione relativa alla maggiorazione semestrale contestata (Cass. n. 28389/2011)”.

(sentenza integrale su richiesta)

Condividi
Chiama ora Torna su